enitfr +41 78 972 52 00 info@myidealtraveling.com

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login
enitfr +41 78 972 52 00 info@myidealtraveling.com

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login
My Ideal Traveling > News > Cambiare vita, a partire da un nuovo stile di vita

Astemia, non fumatrice, attenta all’alimentazione e a regalarmi momenti di benessere nella natura per rigenerarmi. Negli anni ho cercato di costruire uno stile di vita che mi facesse stare bene, perché prendersi cura di sé stessi, coccolandosi, ascoltando i bisogni della propria anima come del proprio corpo, ho imparato essere non solo un piacere, ma anche un dovere. Essere fisicamente in forma ed in armonia interiore permette di affrontare le difficoltà quotidiane con maggiore energia e ottimismo, perché non c’è nulla come “sentirsi bene” che ci fa percepire la nostra forza. Eppure costruire uno stile di vita “equilibrato” che vada in questa direzione non è sempre semplice. Più facile appare lasciarsi andare agli eccessi che fugano le regole dell’armonia e puntano allo sbilanciamento: lavorare troppo, alimentarsi in modo scorretto, evitare attività fisica, fumare pensiamo donino appagamento ma finiscono invece con installare circoli viziosi pericolosi per la nostra salute. Mal di testa cronico, diabete, problemi alla schiena, valori sanguigni sballati, ma anche dolori alla schiena e muscolari costanti sono sintomi che qualche cosa non gira nella giusta direzione e campanelli d’allarme da non sottostimare. Le malattie legate ad un errato stile di vita sono il vero dramma del nostro millennio tanto da aumentare nella frequenza progressivamente, nonostante le persone vivano più a lungo. Essere più longevi ma con patologie sempre più cronicizzate: in soldoni “vivere di più, ma peggio”. Una rotta che merita di essere invertita se vogliamo costruirci un futuro che sia migliore, più soddisfacente per noi e per chi fa parte della nostra vita. Anche in questo il viaggio rappresenta una panacea, ma soprattutto l’occasione per iniziare la propria rivoluzione partendo da luoghi carichi di energia e pieni di fascinazione dove apprendere nuovi modi, approcci e regole per disegnare percorsi che facciano del ben-essere la loro meta. Ho avuto modo di provare programmi specifici che mi hanno aiutato a comprendere come stare meglio: in Thailandia ho appreso l’abc non solo per uno stile sano, sostenibile, tesossinante ma anche i cardini per abbattere lo stress, tenere sotto controllo il peso, facendo del “natural healing” un mantra.  In India mi sono affidata all’ayurveda per perfezionare il mio percorso di (ri)costruzione e di  purificazione. In Italia, paese che amo e che è mio per DNA,  ho proseguito il mio “viaggio” scegliendo di dedicarmi alla consapevolezza del mio bene in ritiri olistici e centri di medicina ayurvedica dove lifestyle è una parola carica di valore. Da me sono partita ed in me ho trovato la risposta. Per questo è nata My Ideal Traveling, per offrire proposte di momenti di relax da cui ripartire per una vita più sana.

My Ideal Traveling

“Mi sono spesso trovata con una valigia da preparare, un cambiamento radicale da affrontare, una nuova dimensione da trovare. Mutamenti di vita e di prospettive da gestire che mi hanno condotto alla mia metamorfosi più autentica: fare dell’esperienza di viaggio una professione.

Ho voluto offrire una rosa di percorsi wellbeing che fossero itinerari di evoluzione dove rilassarsi, staccare la mente, ma soprattutto imparare a nutrirsi correttamente, a fare movimento, a recuperare il valore e l’importanza del sentirsi tutt’uno con la natura. Viaggiare non è solo spostarsi o intraprendere un itinerario, è una strada da percorrere per raggiungere il proprio centro e per direzionarsi verso l’altro, il diverso. Da qui nasce la nostra vera ricchezza interiore“.
Monica Bevacqua, My Ideal Traveling founder


Hai bisogno di maggiori informazioni?

Non esitare a contattarci!
Saremo lieti di poterti assistere!

+41 78 972 52 00

info@myidealtraveling.com